Leonardo da vinci progetto


Leonardo da Vinci II (31 dicembre 2006) nasce dall'esperienza della precedente fase del Programma (1995-1999) e attua gli orientamenti politici comunitari espressi nel Consiglio Europeo di Lussemburgo, nella Comunicazione "Per un'Europa della Conoscenza nel Libro bianco "Insegnare e apprendere: verso la società cognitiva" e nel.
Leonardo da Vinci II, in un'ottica di semplificazione della struttura complessiva del Programma, persegue tre Obiettivi generali: promuovere le abilità e le competenze, in particolare dei giovani, nella formazione professionale iniziale; migliorare la qualità della formazione professionale continua nonché l'acquisizione di abilità e competenze lungo.
I progetti coinvolgono persone in fase di formazion e o insegnanti, professionisti dell' IFP (Istruzione e Formazione Professionale) aprire una pizzeria a taglio in germania o formatori.
Progetti multilaterali di sviluppo dell'innovazione In questo caso sono le organizzazioni o gli istituti di almeno tre paesi aderenti al LLP collaborano al fine di esaminare e proporre contenuti, metodi e procedure del tutto nuove per l' ideazione di nuovi progetti partendo dalla singole esperienze.Gli scambi possono durare da una a sei settimane.Il collocamento si svolge su un periodo: da tre settimane a nove mesi, costume da bagno taglie comode per le persone in formazione iniziale; da tre a dodici mesi, per gli studenti; da due a dodici mesi, per i giovani lavoratori e i diplomati di recente.Il progetto si realizza grazie alla collaborazione di almeno tre Paesi aderenti al programma LLP.Il Programma è aperto agli Stati membri dell'U.E., ai Paesi dello Spazio Economico Europeo ai Paesi associati dell'Europa centrale e orientale (Peco a Cipro, a Malta e alla Turchia (ai sensi delle disposizioni del Trattato).Nello specifico le attività si distinguono in: IVT - Initial Vocational Training : ossia Tirocini in imprese o istituti di formazione per persone in formazione professionale iniziale, la cui durata varia dalle due alle tretanove settimane.La sua durata varia da una a sei settimane.Per lo sviluppo del taglio Da Vinci è stata fondamentale la collaborazione con il Museo Leonardiano di Vinci, che offre una significativa presentazione degli studi di Leonardo, con un occhio alle innovazioni della tecnologia.Leonardo Da Vinci Cut, il Patrocinio del Comune di Vinci, lattività della.
Tutto ha origine dal.
Il Programma riserva un'attenzione particolare alle persone svantaggiate sul mercato del lavoro, compresi i disabili, e alla promozione delle pari opportunità tra donne e uomini, per combattere la discriminazione.




Il programma Leonardo da Vinci è invece aperto agli organismi e alle società, sia pubbliche che private, che operano nel settore della formazione o che sono interessate alla questione della formazione professionale e raggruppate nell'ambito di un partenariato internazionale.Il finanziamento concesso per i singoli progetti prevede una" forfettaria volta a coprire le spese necessarie per l'organizzazione del progetto (dai costi amministrativi, all'acquisto dei pc, alla preparazione linguistica) e i costi per la mobilità all'estero ed è l' Agenzia Nazionale di ogni singolo.A Leonardo da Vinci II possono accedere i partenariati conclusi fra gli operatori coinvolti nella formazione: imprese, parti sociali (sul piano nazionale e comunitario università, autorità pubbliche, organismi pubblici e privati di formazione.Questo obiettivo può essere raggiunto in particolare attraverso una formazione professionale in alternanza e l'apprendimento, per facilitare l'inserimento e il reinserimento professionale, migliorare la qualità della formazione professionale continua oltre che promuovere e rafforzare il contributo della formazione professionale al processo di innovazione, per migliorare.La sovvenzione economica è di 200.00o euro per anno, con un periodo massimo di attività di 36 mesi.Reti tematiche In questi progetti la collaborazione tra reti di esperti e organizzazioni che si concentrano su tematiche specifiche ha lo scopo di confrontare le competenze europee ed elaborare nuovi sistemi di analisi in grado di anticipare i fabbisogni del target di riferimento.Il programma finanzia una moltitudine di "azioni l'azione, mobilità per incentivare la mobilità transnazionale ; l'azione, progetti Multilaterali di Trasferimento dell'innovazione e l' azione Progetti Multilaterali di Trasferimento dell'innovazione, finalizzate allo sviluppo e al trasferimento dell'innovazione nell'ambito dell'Unione Europea; l'azione, reti tematiche di esperti.Più in concreto, Leonardo da Vinci persegue tre obiettivi centrali: facilitare l'inserimento professionale, migliorare la qualità delle formazioni e il loro accesso, sviluppare il contributo della formazione all'innovazione.Quanto ai finanziamenti concessi per la realizzazioni di un progetto, questi non superano i 150.000 euro annui, ed ogni progetto ha una durata massima di 24 mesi.Per l'attuazione di questi obiettivi, possono essere presentate proposte progettuali nell'ambito della seguente tipologia di Misure: mobilità transnazionale di giovani e adulti progetti pilota progetti per lo sviluppo delle competenze linguistiche sostegno allo sviluppo di reti di cooperazione transnazionale sviluppo e aggiornamento di materiale.Il loro scopo è incrementare la qualità e l attrattiva del sistema europeo di istruzione e formazione professionale.
Possono usufruire di questa borsa insegnanti, formatori, personale che si occupa della formazione e dell' orientamento occupazionale all'interno delle imprese, responsabili di istituti di formazione, responsabili delle risorse umane all'interno delle imprese.



Alla ricerca della bellezza perfetta, la percezione umana mostra una naturale attitudine verso le proporzioni costruite con la sezione aurea, universalmente considerata come espressione di bellezza perfetta.
Leonardo da Vinci è il Programma d'azione dell'Unione Europea che si propone di attuare una politica di formazione professionale.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap